Alessandro Gassmann: «Non odiare è il film della mia ripartenza»

EMBED
“Non odiare” è l’unico film italiano nella sezione della Settimana della critica della 77a Mostra di Venezia.  Al centro della pellicola, che Alessandro Gassmann considera il proprio “film di rilancio”, c’è un fatto di cronaca realmente accaduto in Germania: la decisione di un chirurgo di origine ebraica di non operare un paziente con una svastica tatuata sul braccio. 

Videointerviste da Venezia di Ilaria Ravarino

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA