Dal Duomo a Brooklyn, Milano e New York protagoniste di una live exhibit di luci e musica

EMBED
Un viaggio che parte da Brooklyn, il borough newyorchese considerato culla di culture, sapori, tradizioni ed etnie diverse, fino ad arrivare al Pirellone e a Citylife, simboli di quello skyline che ha fatto diventare Milano una delle metropoli più ammirate nel mondo. A raccontarlo non sono fotografie o parole, ma un gioco di luci e musica, reso possibile dall’estro creativo di Oggetto Nullo, neonato collettivo di makers milanesi che lavorano nell’ambito del visual design, e della dj Dada, simbolo del noto party milanese Giardino Dei Visionari: le due arti si sono fuse per dare forma a ‘Brooklyn Brewery Special Effects – Digital Art Exhibition’, una live&digital performance con cui celebrare le due città, che in comune hanno il fatto di essere esempi di cosmopolitismo e multiculturalità.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

La maledizione del marchio dopo il flop di Rome & You

di Mauro Evangelisti