Ex agente servizi inglesi: «Coronavirus creato in laboratorio»

EMBED
Il coronavirus sarebbe stato creato in laboratorio e ne sarebbe uscito per un errore. La teoria (che per ora non ha trovato riscontri scientifici) è stata confermata da Sir Richard Dearlove, ex capo dei servizi segreti inglesi (MI6), in un'intervista al quotidiano britannico Telegraph. L'uomo ha citato una ricerca norvegese-britannica in cui si parla di un incidente di laboratorio che avrebbe poi portato allo scoppio della pandemia.

Leggi qui l'articolo completo

 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani