Paolo Ruffini e Diana Del Bufalo a Maker Faire 2019: «Siamo qua per una buona causa»

EMBED
Cosa ci fanno Paolo Ruffini e Diana Del Bufalo allo stand di Acea, all'interno di Maker Faire Roma 2019? I due artisti hanno presentato i progetti Pedius e Start Smart. Pedius è una App che trasforma i messaggi scritti in voce e viceversa ed è già impiegata dall'Azienda per permettere anche alle persone con sordità di comunicare con il call center di Acea Energia. Start Smart invece offre servizi di realtà virtuale e aumentata, e per Acea ha sviluppato un'applicazione che consente agli operatori di fare formazione, in completa sicurezza, su quelle attività che si svolgono in ambienti pericolosi. Inoltre, grazie a questi nuovi strumenti, è possibile guidare da remoto un operatore consentendogli di lavorare in sicurezza o produrre ricostruzioni olografiche, utilizzabili concretamente nella simulazione di interventi di riparazione e per rendere più sicure le manovre del personale operativo.

video Davide Fracassi/Ag.Toiati

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri