Virus Cina, scanner termici e mascherine: i controlli ai passeggeri atterrati a Fiumicino

EMBED
Da giovedì mattina alle 6 all'aeroporto di Fiumicino per tutti i voli provenienti da Wuhan è prevista una profilassi e una serie di controlli per i passaggeri che sbarcano. Per i casi sospetti sono previste zone di contenimento e il ricovero. 

Capodanno cinese, allarme a Roma per il virus: prime disdette nei ristoranti

«Non accedere al vano aereo se non quando strettamente necessario e dove richiesto dall'emergenza dell'impiego. Se proprio necessario, indossare maschere facciali e guanti monouso prima del contatto con i passeggeri sospetti considerati contaminati o comunque con sintomatologia delle vie aeree». Sono le raccomandazioni scritte in una informativa della Polizia di Frontiera Aerea di Fiumicino in merito al rischio biologico di polmonite per i possibili casi nei passeggeri provenienti dalla Cina.


 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti