Virginia Raggi: «Ecco le foto-trappole contro gli zozzoni a Roma»

EMBED
Una battaglia infinita. Virginia Raggi pubblica un altro video della serie dedicata agli "zozzoni di Roma". Questa volta la sindaca della Capitale presenta ai cittadini le "foto-trappole", il dispositivo che incastra i maleducati: «La nostra lotta agli zozzoni prosegue grazie anche alle nuove foto-trappole installate a Roma dal Nucleo Pics Ambiente della Polizia Locale in diversi punti della città. Proprio in questi giorni, nella zona Aurelia, ad ovest di Roma, gli agenti hanno identificato uno svuotacantine che, con il suo furgoncino, è stato più volte pizzicato a sversare rifiuti di ogni tipo in strada vicino ai cassonetti».

Mentre scorrono i commenti di approvazione sulla pagina Facebook di Virginia Raggi, la prima cittadina continua scrivendo i particolari dell'operazione: «Gli agenti sono riusciti a beccarlo in flagranza durante un appostamento e lo hanno sanzionato con una multa di 1.500 euro. L’uomo, ovviamente, è stato denunciato. Lo stesso giorno sono stati fermati e sanzionati altri mezzi collegati alla stessa rete di svuotacantine. Ringrazio ancora una volta le donne e gli uomini del Nucleo Pics Ambiente per il loro prezioso lavoro. Ma non solo. Un grazie speciale va anche ai cittadini dell’associazione Retake, che ha collaborato con il Pics Ambiente segnalando gli adesivi e i cartelli che questo svuotacantine aveva affisso illecitamente in città. Continuate ad inviarci le vostre segnalazioni: insieme riusciremo a fermare questi incivili».

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili