Roma zona gialla, in bar e ristoranti tavoli all'aperto: «Così è tutto un altro sapore...»

EMBED

“Il caffè in tazza ha tutto un altro sapore”, dicono i clienti di bar e ristoranti che oggi, 26 aprile, sono tornati a servire al tavolo ma solo all’esterno. Nella Capitale, complice la bella giornata i posti nei dehors e nei tavolini all’aperto sono quasi tutti pieni, eppure permangono delle difficoltà. A partire da quei locali che non hanno spazi esterni e non possono usare le sale interne, interdette almeno fino a giugno. “A Roma almeno il 43% dei pubblici esercizi - spiega Sergio Paolantoni, presidente della Fipe Confcommercio - non è ripartito e per questo con le altre associazioni di categoria stiamo portando avanti un dialogo per ottenere più suolo e avere una deroga”. Dal Centro alla periferia, gli esercenti sono comunque entusiasti e anche i clienti. “Sedersi per un caffè e berlo nella tazzina ha tutto un altro sapore”, diceva una cliente. “Torniamo un po’ a vivere - aggiungeva un altro cittadino a pranzo fuori - speriamo di poter continuare così”.

Servizio di Camilla Mozzetti e video di Paolo Pirrocco/Ag.Toiati

Italia-Svizzera 3-0: il videocommento di Ugo Trani