Roma, il mistero della vasca "olimpionica" di 2.400 anni fa

EMBED
di Laura Larcan

Una vasca olimpionica di quasi cinquanta metri che sfoggia su un lato corto una imponente rampa-scivolo. I bordi del bacino, che ancora pulsa d'acqua di falda dopo 2400 anni, sono definiti da grossi blocchi di tufo. Gli archeologi la definiscono «un enigma». «Di vasche antiche ne sono state ritrovate, ma non così monumentali e lavorate con cura nella sua intera struttura: è davvero un unicum», commenta l'archeologa della Soprintendenza di Roma Barbara Rossi, responsabile dell'area.

video Andrea Giannetti/Ag.Toiati

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani