Fiamme e fumo sul treno Roma-Lido. Panico tra i passeggeri, sfiorata la tragedia

Video
EMBED

Scene di panico, fiamme e fumo, sfiorata la tragedia. Ci sono ancora problemi sulla linea Roma - Lido, tratta che da Roma porta ad Ostia, dove un treno che viaggiava dalla città verso il litorale all'altezza di Tor di Valle è rimasto bloccato in mezzo a esplosioni e fiamme causate dai cavi dell'alimentazione che si sono improvvisamente staccati dal convoglio. Un guasto che poteva anche causare una tragedia e che si conclude senza nessun ferito.

Verso l'ora di pranzo i cavi elettrici del pantografo che alimentano le motrici si sono staccati in più punti cadendo sul tetto del treno.  L’urto ha scatenato piccoli incendi i vari punti del convoglio. Il macchinista ha subito fermato il mezzo ed ha aperto le porte dei convogli: i passeggeri, un centinaio, sono subito fuggiti spaventati.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, le forze dell'ordine, il personale del 118 e di Atac. 

 

 

 

 

Atac scende in soccorso

La municipalizzata ha subito messo in campo dei bus sostitutivi nella tratta tra Eur Magliana e Acilia. Come in occasioni simili, c’è stato l’assalto alle navette, con non pochi assembramenti. La Roma Lido funziona, ma lentamente, tra Acilia e Colombo e tra Piramide ed Eur Magliana, anche se Atac consiglia di utilizzare la Metro B.