Anche il Teatro dell'Opera di Roma resta a casa... sulle punte

EMBED
di Laura Larcan
Vita domestica sulle punte. Anche il corpo di ballo del Teatro dell'Opera di Roma partecipa alla campagna #iorestoacasa promossa dal Ministero dei Beni culturali e del turismo. E lo fa a modo suo, nel suo stile, raccontando in un video di un minuto e mezzo prodotto dalla Fondazione lirica le vite dei ballerini capitanati dall'etoile Eleonora Abbagnato. Allenamento in famiglia, allora, tra faccende domestiche e spaccate, intrattenimento dei bambini e volteggi, esercizi sulle punte e imprese ai fornelli. Una sequenza di micro-racconti personali in calzamaglia, scarpette e aspirapolveri, con un pizzico di ironia e tanta eleganza. Per un gran finale corale con l'intero corpo di ballo che lancia l'appello "io resto a casa".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani