Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Diabolik, a fuoco la panchina dove fu ucciso

EMBED
Bruciata la panchina nel Parco degli Acquedotti di Roma dove fu ucciso, il 7 agosto scorso, l'ex capo degli Irriducibili Lazio Fabrizio Piscitelli, noto come Diabolik. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di un rogo per cause accidentali, probabilmente originatosi da uno dei lumini posti sulla panchina.