In moto mentre il prof spiega: cosa succede durante la didattica a distanza

Video
EMBED

C’è chi va in moto con il cellulare incastrato sulla pedana mentre la prof illustra un grafico, chi mette il cane sulla sedia davanti al computer per seguire la lezione. L’insegnante che si lascia andare a imprecazioni, lo studente che gioca alla Playstation e la classe che risponde all’appello schierando una sfilza di pupazzi (che poi, vista l’attenzione, è più o meno la stessa cosa). Benvenuti nel variegato mondo della Dad - la didattica a distanza - impiegata ormai al 100% nelle classi delle scuole superiori, dove tutto si fa fuorché studiare. Nonostante lo sforzo dei docenti e delle scuole che si sono dovute mettere al passo con sistemi tecnologici e app di ultima generazione, il risultato è infatti spesso tragicomico. Ne sono la prova le decine di video collezionati su Tiktok e raccolti dal profilo “Didattica a distanza”. Filmati girati perlopiù dentro le camere dei ragazzi dove dentro quei riquadri minuscoli sullo schermo si intravede davvero di tutto: la liceale che dorme con il telefonino sul letto mentre l’insegnante spiega, la prof che sgrida il figlio piccolo che fa i capricci dietro il pc, l’alunno che dimentica il microfono acceso e (per sbaglio?) lancia una serie infinita parolacce. Poi il tempo scade e arriva il momento di staccare la connessione. Per fortuna.

Movida, Gianluca Vacchi in consolle a Roma e il pubblico balla (senza mascherine)