Coronavirus, prete positivo: chiusa la prima chiesa a Roma

video
EMBED
Coronavirus, chiusa la chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma «per misure precauzionali» e «fino a nuovo ordine». È quanto si legge sul sito di San Luigi che rinvia ad una decisione dell'ambasciata di Francia a Roma. A San Luigi, celebre nel mondo per ospitare tre capolavori di Caravaggio e chiesa nazionale dei francesi nella Capitale dal 1589 sono state sospese fino a nuovo avviso messe e visite. Questa sera non si celebrerà messa neanche a Sant'Ivo dei Bretoni, sempre a Roma. Si tratterebbe della prima disposizione del genere nella capitale forse dovuta al fatto che un sacerdote della diocesi di Parigi, che era stato a Roma, ora è in ospedale in Francia affetto da coronavirus.

Leggi qui tutti gli aggiornamenti

(servizio Camilla Mozzetti video Daniele Leone/Ag.Toiati)

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani