I volontari del Baobab: «Tanti ragazzi non avranno un posto in cui dormire»

EMBED
"Tanti ragazzi da stasera non avranno un posto in cui dormire. Sono stati trovati 65 posti a fronte di una presenza di circa 200 unità". Così Andrea Costa, coordinatore dei volontari del Baobab, il centro sgomberato martedì mattina dalla forze dell'ordine. "C'è una presenza di attivisti e attiviste abbastanza forte, i ragazzi sono tranquilli", ha continuato Costa che poi ha aggiunto: "Ancora una volta si mostra il volto dell'accoglienza di questa città e di questo Paese".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani