Ardea, «il 37enne ha sparato a caso e poi si è allontanato»: morti due fratellini e un anziano

EMBED

(Servizio di Alessia Marani) - Ardea (Roma), sparatoria in un parco nel consorzio Colle Romito: morti due fratellini di 5 e 10 anni, Daniel e David, e un anziano di 74 anni, Salvatore Ranieri. È il tragico il bilancio degli spari di un 37enne psicolabile che dopo aver sparato a caso, uccidendo tre persone, si è allontanato, barricandosi in una casa. Nella zona sono state ore d'ansia: dopo un infruttuoso tentativo di mediazioni, le forze speciali dei carabinieri hanno fatto irruzione nel villino: il killer è stato trovato morto suicida.

 

Spari in strada ad Ardea: uccisi due fratellini che giocavano in un parco e un anziano in bicicletta. Irruzione in casa: l'aggressore trovato morto suicida

Ardea, presidente Consorzio: «Il 34enne aveva già sparato in aria altre volte, era stato segnalato»