Rigopiano, 29 rose bianche lasciate nell'area dove sorgeva il resort

Video
EMBED

A causa dell'emergenza sanitaria Covid-19, quest'anno è stata organizzata una cerimonia sobria e in forma privata per commemorare le vittime dell'hotel Rigopiano: a quattro anni dal giorno in cui una valanga travolse e distrusse il resort di Farindola, in provincia di Pescara, provocando la morte di 29 persone. La fiaccolata è partita alle 15. Alle 15.30 c'è stato l'alzabandiera con il silenzio suonato dalla tromba. A seguire, la deposizione di fiori davanti all'obelisco e una preghiera per gli «Angeli di Rigopiano». Poi la messa e alle 16.49, ora precisa in cui il «mostro» di ghiaccio e detriti travolse l'hotel, un coro intonerà «Signore delle cime» e si lasceranno volare in cielo  29 palloncini. Poi la lettura dei nomi dei «29 Angeli» e la deposizione di una rosa per ognuna delle 29 vittime nell'area in cui un tempo sorgeva il resort. (Video di Massimiliano Schiazza)