Amadeus: Venite alla Serata di Stelle
del Bambino Gesù sembra Sanremo

EMBED
La Sala Nervi da gremire (siamo andando verso il sold out) perché mercoledì 20 alle ore 21.25 in diretta su Raiuno e con Rtl 102.5 Amadeus proporrà per il Bambino Gesù al pubblico una parata di stelle del mondo dello spettacolo, dello sport e della solidarietà degna di Sanremo. Ieri la presentazione a viale Mazzini alla presenza dei vertici Rai, Amadeus ha lanciato il parterre che chiederà al pubblico in sala e all'ascolto della prima serata di celebrare i 150 anni del Bambino Gesù sostenendone le attività e il record di trapianti e assistenza ai bambini italiani e non solo. "Racconteremo anche le storie di famiglie che stanno condividendo con medici e la struttura di questo ospedale unico al mondo i loro percorsi di cura. Con speranza. Quando entri al Bambino Gesù, quando lavori con loro poi cambi modo di guardare alla vita. Per questo quando abbiamo chiamato a racconta Mahmood, la Amoroso, Massimo Ghini, Rovazzi, J-Ax, la nazionale di calcio e molti altri ancora che vedrete, hanno risposto con un entusiasmo e generosità senza pari". 

Mariella Enoc di Bambino Gesù sottolinea che lo sforzo di solidarietà e sottoscrizione per chi comprerà i biglietti per l'esibizione di mercoledì e chi sottoscriverà sono rivolti "a far sì che oltre la celebrazione dell'anniversario 150, siamo pronti per la sfida dell'anno 151, 152, 153...". L'appello per l'acquisto degliultimi tagliandi a disposizione per la grande serata di Roma anche da Maria Cristina Russo di Master Group, che ha la partneship del Messaggero.

di Alvaro Moretti - video Paolo Caprioli/Ag.Toiati

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani