Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sgarbi: «Roma, ritiro la mia candidatura: disponibile a fare l’Assessore alla Cultura»

EMBED

«Ho parlato con la Matone che ha capito che la sua storia le consente di avere un ruolo molto importante al fianco di un candidato più ruspante. Io ha dato la mia disponibilità, ritirando la mia candidatura, a fare l’Assessore alla Cultura dove non temo rivali. Roma deve essere il luogo dove tutto accade, occorre puntare sula Cultura. Sarà Michetti a indicare la persona giusta. Sono soddisfatto, c’è stata unità assoluta. L’idea di questa pazza della Raggi di fare uno stadio con i grattacieli basterebbe per renderla inabile di fare il Sindaco, è incapace di intendere e di volere». Queste le parole di Vittorio Sgarbi al termine dell’incontro del centrodestra a Montecitorio. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it