Vaccini, Draghi: «Mossa di Biden per rispondere a Russia-Cina? Ipotesi buffa»

EMBED

«Che quella sui brevetti sia una mossa tattica diplomatica degli Stati Uniti per battere la politica internazionale del vaccino di Russia e Cina non lo credo perché i numeri di oggi fan vedere che questa è una cosa per il momento molto buffa. La Russia ha annunziato 750 milioni di dosi, finora ne ha consegnate sei. La Cina 600 milioni e ne ha consegnate 40. Non sono avversari tali da impensierire gli Usa». Lo ha detto il premier Mario Draghi in conferenza stampa a Oporto. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Italia-Galles 1-0: il videocommento di Ugo Trani