Sardine flop a Napoli, Salvini: «Conseguenza di chi sceglie salotti radical chic»

EMBED
(LaPresse) La manifestazione delle Sardine in piazza Dante, a Napoli, ha fatto flop. Stanno già sparendo? "Che peccato! Se uno sceglie di andarsi a fare la foto vacanza con Benetton e Oliviero Toscani è chiaro che sceglie i salotti radical chic. Mentre loro erano lì, io ero a Scampia". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, risponde a una domanda dei cronisti a margine della visita al centro Giffas, centro di riabilitazione psicomotoria, a Napoli. "Ognuno sceglie cosa fare. Certo, per me è emozionante un martedì pomeriggio, alle sei e mezzo della sera, avere un teatro pieno e la gente fuori che protesta perché non può entrare. Però vediamo di trasformare questa partecipazione in... l'ho detto anche ieri sera al teatro: il futuro di Napoli è in mano ai napoletani. E il futuro della Campania è in mano ai campani", ha concluso Salvini.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi