Salvini: «Nessun ultimatum a Di Maio, priorità sicurezza e tasse»

EMBED
Matteo Salvini assicura: "Nessun ultimatum a Di Maio", dopo il successo elettorale della Lega alle Europee e il crollo del Movimento 5 Stelle. Il vicepremier, in un'intervista a Rtl 102.5, detta però l'agenda e spiega le priorità sono il decreto sicurezza e il taglio delle tasse. "In Europa - aggiunge il leader del Carroccio - vanno cambiate le regole".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani