Salvini: «Magari qualcuno nell'Ue ha paura dell'industria italiana»

EMBED
(LaPresse) "Magari qualcuno nell'Ue ha paura di un'industria italiana che compete ad armi pari con tedeschi e francesi. Ho detto ad armi pari perché alcune norme europee, alcuni vincoli europei sono stati studiati a tavolino per aiutare qualcuno a Berlino e Parigi e fregare tutti gli altri". Lo dice il vicepremier Matteo Salvini nel corso di una diretta Facebook.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani