Salvini torna "all'alba" a Mondragone: «Quelli dei centri sociali bevono e fumano fino a tardi»

EMBED
«Quelli dei centri sociali di solito bevono e fumano fino a tardi. Quindi di prima mattina troviamo i cittadini e i lavoratori. Scherzi a parte mi ero preso l'impegno perchè l'indegno casino dei teppisti dei centri sociali non mi aveva permesso di parlare con gli agricoltori, con le mamme, con i cittadini di Mondragone che hanno un territorio stupendo, un mare stupendo e non devono essere ricordati dalle televisioni per i rom e i cortei dei rom, quello è un problema che si può risolvere».

VIDEO Mondragone, Salvini: «Puzzo? Stai tu due ore in mezzo a quella gentaglia...»

Così il leader della Lega Matteo Salvini, arrivato a Mondragone dopo quanto accaduto nei giorni scorsi, accolto dai cittadini sul lungomare. «E quindi ci siamo, ci torneremo sia a Mondragone che a Castelvolturno finchè non si ritornerà a parlare di bellezza, di mare e di lavoro e non di criminalità», ha concluso.Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani