Pd, Bonaccini: «Non resteremo paralizzati sotto i colpi della destra»

Video
EMBED

«La cosa che mi preoccupa di più è lo smarrimento della nostra gente. Dalla sconfitta sono passati meno di due mesi, da una batosta simile non ci si riprende in poche settimane. Sarebbe illusorio pretendelo e ipocrita prometterlo. Sentire evocare lo scioglimento del Pd e mettere in discussione le ragioni per cui siamo nati e siamo stati fondati, mi colpisce nel profondo. Non accetto che noi si resti paralizzati sotto i colpi di questa destra che governa e delle altre opposizioni che stanno tentando di dilaniarci. Non mi sta bene, lo dico per noi e per la nostra storia». Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Emilia – Romagna Stefano Bonaccini annunciando la sua candidatura a Segretario del Partito Democratico dalla sede del circolo di Campogalliano in provincia di Modena. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it