Paragone: «M5S mi caccia? Me ne vado facendo il dito medio»

EMBED
«Mi cacciano dal M5S? Me ne vado facendo il dito medio». Queste le parole di Gianluigi Paragone, senatore del Movimento 5 Stelle a rischio espulsione. «Per espellermi dovranno sudare, si apra questo procedimento, io difenderò le mie ragioni facendo valere il programma. Sarò io a vincerla», ha detto a Un giorno da pecora, su Radio1. CONTINUA A LEGGERE