Legge elettorale, Matteo Salvini: «No al proporzionale, il Mattarellum funziona»

EMBED
(LaPresse) Il leader della Lega Matteo Salvini dai microfoni di RTL 102.5 ha parlato di legge elettorale e ritorno al proporzionale: “No, significherebbe tornare agli anni ’80. Ricordate le tribune elettorali con diciassette partiti dove cambiavano i partiti in base allo 0,1? C’è una legge che si chiama ‘mattarellum’, che porta la firma di quello che oggi è il Presidente della Repubblica, al di sopra di ogni sospetto, che è già stata usata, che ha funzionato, hanno vinto una volta gli uni una volta gli altri. Ha garantito stabilità, è un mix di maggioritario e proporzionale. L’Italia ha bisogno di stabilità, le aziende, le partite Iva, hanno bisogno di normative stabili, non che cambiano sei volte l’anno. Usiamo quella e andiamo a votare, poi chi vince vince”.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani