Matteo Salvini: «Attendiamo da dieci giorni Conte, forse gli hanno rubato il telefonino»

EMBED
(LaPresse) "Stiamo attendendo da ormai dieci giorni l'incontro con il presidente Conte, evidentemente gli hanno rubato il telefonino". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di una conferenza stampa di presentazione di un ddl a favore del rilancio delle infrastrutture per la sburocratizzazione. "Torneremo sicuramente al governo, ma non vorremmo tornarci con mezza Italia svenduta", ha aggiunto il senatore leghista che ha poi concluso: "Per noi, prima si vota meglio è, lo hanno capito tutti gli italiani".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani