Governo, Renzi: «Avanti con o senza Conte»

EMBED
Si va avanti fino al 2023, con o senza Giuseppe Conte. Matteo Renzi ribadisce il suo impegno nel garantire supporto al governo fino al termine della legislatura ma lancia una stoccata agli alleati: "Se qualcuno vuole andare a votare prima, non ha che da dirlo. Basta che poi ciascuno si prenda le sue responsabilità". Il leader di Italia - in un intervista ad un quotidiano - insiste poi sul no a nuove tasse nella Manovra. "Quelle su zucchero, plastica e soprattutto auto aziendali sarebbero una mazzata alla classe media", avverte l'ex premier che indica due obiettivi da raggiungere in questi 4 anni: "Eleggere il successore di Mattarella e ridurre il costo degli interessi sul debito".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani