Razzismo, Malagò: «Mie parole sono state equivocate»

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 27 settembre 2019 Razzismo, Malago' mie parole sono state equivocate Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, si è brevemente intrattenuto coi giornalisti nella sala-stampa dello stadio "Ezio Scida" di Crotone durante una pausa della cerimonia di inaugurazione del Trofeo Coni Kinder Sport. Entusiasta per l'atmosfera festosa ed accogliente, Malagò ha detto che la Calabria deve pensare in grande e puntare all'organizzazione di altre grandi manifestazioni sportive. Ha chiesto nuovamente scusa per la gaffe di alcuni giorni fa, quando azzardò un paragone tra i calciatori che simulano e gli unsulti ed i buu razzisti negli stadi, e si è detto favorevole allo ius soli sportivo, già adottato da altri Paei, che permetterebbe di gareggiare per la Nazionale anche al corridore marocchino-crotonese, Ayoub Idam. / courtesy VideoCalabria Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti