Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

M5s, Di Maio lascia il Comitato di garanzia: «Ascoltare e non reprimere»

EMBED

(Lapresse) Dopo giorni di botta e risposta arriva la resa dei conti nel Movimento 5 Stelle. Luigi Di Maio si dimette dal Comitato di garanzia spiegando che vuole aprire un dibattito su alcune questioni e non potrebbe farlo da questa posizione. "Mi rendo conto che per esprimere queste idee, seppur in maniera propositiva e costruttiva, non posso ricoprire ruoli Di garanzia all’interno del Movimento" ha spiegato il ministro pentastellato. Il Movimento deve passare "dai suoi ardori giovanili alla maturità" ha subito commentato il fondatore Beppe Grillo.