Gregoretti, Salvini: «Da ministro difendere la patria era un mio dovere»

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 12 febbraio 2020 "Da Ministro difendere la patria era un mio dovere". Così il Senatore e leader della Lega Matteo Salvini, intervenuto nella sala stampa del Senato il giorno del voto sull'autorizzazione a procedere nei suoi confronti in merito al caso Gregoretti. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti