Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Governo, nodo sottosegretari: ancora molte nomine in bilico

EMBED
Fuori dal consiglio dei ministri del pomeriggio, le nomine dei sottosegretari dovrebbero slittare alla prossima settimana. Una data certa per ora non c'è; ancora molte le caselle da riempire, soprattutto - pare - in casa 5 Stelle cui dovrebbero andare 22 poltrone. 18 al Pd, 2 a Leu. Conte aveva chiesto di chiudere oggi per poter cominciare a lavorare, ma l'accordo sulla squadra non si trova per il braccio di ferro tra Pd e pentastellati. I nodi restano su editoria, telecomunicazioni ed editoria. Intanto il premier Conte accelera sui migranti: convocato un vertice a Palazzo Chigi dopo il "patto" stretto ieri a Bruxelles sui ricollocamenti.