Governo, Salvini: «Mi sto preparando al discorso che farò in Senato»

EMBED
«Devo finire in galera perché difendo i confini dell'Italia? E lo farò. A testa alta. Mi sto accorgendo di una politica in questi giorni che ha a cuore la poltrona e la convenienza personale». Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, durante una diretta Facebook dalla casa di campagna di Denis Verdini, padre della sua fidanzata Francesca. Poi il discorso si sposta sulla questione politica, con la crisi di governo aperta dallo stesso Salvini. Martedì è previsto l'intervento a Palazzo Madama del premier Giuseppe Conte, che ha chiesto al titolare del Viminale di sfiduciarlo davanti ai parlamenti. «Mi sto preparando al discorso che farò martedì in Senato. Parlerò ai senatori, agli amici ministri, ma soprattutto ai sessanta milioni di italiani per spiegare veramente che cosa sta succedendo. Renzi, Prodi, la Boschi e Lotti che pensano a un governo Pd-Cinque Stelle. Ma vi immaginate i porti? Non aperti, ma stra-aperti. No, il cuore degli italiani non si merita un Renzi qualunque», ha sottolineato Salvini.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili