Di Maio agli Esteri, quando nel 2018 chiamò Ping il presidente cinese Jinping

EMBED
Era il novembre 2018 quando il neo ministro degli Esteri Luigi Di Maio chiamava "Ping" il presidente cinese Xi Jinping. La gaffe durante una sua visita a Shanghai. Due i discorsi incriminati, pubblicati a suo tempo dallo stesso Di Maio su Facebook.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili