Di Maio contro la Coca Cola: «Nelle macchinette a scuola mettete il succo»

EMBED
«L'educazione alimentare si deve fare nelle scuole eliminando il cibo spazzatura dalle macchinette». Così il vicepremier Luigi Di Maio, al villaggio Coldiretti a Milano al Castello Sforzesco. «E' assurdo che un bambino abbia ancora un distributore di Coca Cola o prodotti non made in Italy - ha proseguito - mettiamo il succo d'arancia».

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri