Decreto salva Roma, Salvini: «Non ci sono comuni di serie A e di serie B»

EMBED
«Non ci sono comuni di serie A e di serie B, se c'è un intervento per aiutare tutti i comuni in difficoltà parliamone, se si aiuta un comune solo no». Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini, alla conferenza stampa dopo l'incontro a Milano con il figlio di Jair Bolsonaro, commenta il decreto salva Roma. «Mi spaventa che nella Capitale ci sia un sindaco che dichiara che non ha il controllo della città», ha aggiunto il leader del Carroccio, riferendosi al caso Ama e alla sindaca Raggi.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani