Bonetti: «Spiace che M5S non abbia votato un decreto che serve al Paese»

EMBED

Non è stata fatta “alcuna retromarcia sulle politiche ambientali e di risparmio energetico, anzi il decreto di ieri ha dato un ulteriore e forte impulso alla produzione di energie rinnovabili. Per fare queste ultime bisogna sbloccare anche le opere, cosa che non sempre è stato fatto, e il Movimento 5 Stelle stesso ha tenuto bloccato delle opere nella Regione Lazio. La scelta complessiva del M5S di non votarlo spiace, anche perché questo è un decreto che serve al Paese”. Lo ha detto a ‘Start’, su Sky TG24, il ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti.

Draghi al Parlamento Europeo: «L'Italia in prima linea per trovare una soluzione diplomatica»