Crisi di governo, Di Maio: «Nessuno vuole sedersi al tavolo con Renzi»

EMBED
«Nessuno vuole sedersi al tavolo con Renzi. Leggo di aperture, chiusure: il M5S vuole che si apra al taglio dei 345 parlamentari, inoltreremo la richiesta alla Camera. Non ci sono giochi di palazzo da fare, votiamo il taglio». Così il capo politico del M5S Luigi Di Maio, in diretta Facebook. «Presenteremo richiesta alla presidenza della Camera affinché si proceda quanto prima all'approvazione del ddl sul taglio dei parlamentari. Nessun gioco di palazzo, i nuovi gruppi si formano solo con nuove elezioni», ha aggiunto Di Maio.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani