Coronavirus, Speranza: «Seconda ondata non è certa ma è possibile, dobbiamo essere pronti»

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 11 giugno 2020 Coronavirus, Speranza: "Seconda ondata non è certa ma è possibile, dobbiamo essere pronti" Il ministro della Salute Roberto Speranza intervenendo nell'Aula della Camera dei Deputati sul contenuto dei provvedimenti di attuazione delle misure di contenimento per evitare la diffusione del virus Covid-19 / Camera Tv Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani