Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cannabis terapeutica, l'appello di Emma Bonino a Mattarella: «È un diritto, il dolore non aspetta»

EMBED

«Non ho mai creduto agli appelli come strumento di pressione politica, ma per il caso di Walter De Benedetto è importante fare un’eccezione. Si tratta di una crudeltà non necessaria. Questi dolori di centinaia di malati nel nostro paese, inutili e crudeli, non devono ripetersi. Presidente, se può, quando può, come può, intervenga lei» Lo ha detto Emma Bonino in un video messaggio inviato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Senatrice si è fatta portavoce e prima firmataria dell’appello che l'uomo, affetto da oltre trenta anni da una grave forma di artrite reumatoide, aveva rivolto lo scorso 20 ottobre, grazie al sostegno di Meglio Legale, alla massima carica dello Stato. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev