Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Calenda: «Berlusconi non è più in sé»

EMBED

«Berlusconi non è Mattarella a doversi dimettere ma tu a non dover essere eletto. Ci stiamo lavorando. Dopo aver cacciato Draghi adesso anche Mattarella. Non credo che Berlusconi sia più in sé». Così Carlo Calenda, leader di Azione, su Twitter. Fb Calenda Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Calenda attacca Berlusconi: «Dopo aver cacciato Draghi anche Mattarella? Non è più in sé»