Brexit, Conte: «Italiani tutelati, bene che negoziatore resti Barnier»

EMBED
«Come sapete ci eravamo già preparati alla prospettiva no deal sulla Brexit per tutelare gli italiani appieno. Adesso si prospetta una Brexit ordinata. Durante il negoziato noi abbiamo lavorato con Barnier, che è il nostro negoziatore per conto dell'Unione europea, una persona molto attenta e molto capace. Sono contento che continui a essere lui il negoziatore, questo ci dà questo fattore di continuità che è molto importante per portare il risultato a casa. Lui ha recepito tutte le istanze italiane a tutela delle nostre imprese e della nostra comunità». Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, a Bruxelles a margine del vertice Ue, parlando dei p ossibili rischi per le imprese italiane derivanti dalla Brexit.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani