App Immuni, Salvini: «Non scarico nulla senza garanzia su tutela dati»

EMBED
La app Immuni per il tracciamento del coronavirus ha iniziato da lunedì la sperimentazione in 4 regioni Liguria, Puglia, Abruzzo e Marche. E proprio dalle Marche il leader della Lega Matteo Salvini fa sapere che non la scaricherà, almeno per ora. "Gli italiani chiedono garanzia totale sulla protezione, la tutela e la riservatezza dei loro dati. Finché non ci sarà la garanzia totale, io non scarico assolutamente nulla", ha spiegato Salvini al termine della visita alla sede della Lega del Filo d’Oro a Osimo (Ancona), prima tappa del tour organizzato tra le Marche e l’Abruzzo. Poi il leader della Lega è tornato a chiedere di andare a votare al più presto per un nuovo esecutivo. "Al governo stanno litagano su tutto e piuttosto che andare avanti con quotidiano litigio io penso che sarebbe più utile dare per cinque anni tranquillità agli italiani".

Italia-Galles 1-0: il videocommento di Ugo Trani