Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elezioni politiche 2022, Adinolfi: «Letta non vuole vincere le elezioni»

EMBED

Mario Adinolfi, co-fondatore con Simone Di Stefano di Alternativa per l’Italia di cui sarà candidato capolista al Senato alle elezioni del 25 settembre, commenta l’evoluzione delle alleanze del centrosinistra: “Le elezioni sono già chiuse e le ha vinte il centrodestra, perché Enrico Letta non ha alcun interesse reale a contrastarlo. L’unico reale interesse di Letta è avere attorno a sé una pattuglia di 80 parlamentari eletti assolutamente fedeli: l’obiettivo del segretario del Pd per il 25 settembre è solo quello di ‘lettizzare’ il Pd, di derenzizzarlo e dezingarettizzarlo. Vuole un suo partito gauche caviar, secondo la lezione appresa nell’esilio parigino quando vi fu costretto dallo ‘stai sereno’ di Renzi. Scommettiamo che i vari Lotti e Marcucci non saranno ricandidati? Letta consuma le sue vendette e sa che quando il centrodestra dopo sei mesi imploderà per i contrasti tra Meloni, Berlusconi e Salvini potrà andare al nuovo ennesimo governo di unità nazionale imposto dall’Ue, dalla guerra e dallo spread contando su gruppi parlamentari Pd fedelissimi alla sua linea. Ovviamente in questi giochi non sono inclusi gli interessi degli italiani, per questo il 25 settembre gli italiani cercheranno una via alternativa. Si asterranno o voteranno Alternativa per l’Italia. Noi nasciamo per strappare all’astensione inutile milioni di italiani, Alternativa per l’Italia è il vero voto utile”. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

Berlusconi: «Letta vuole introdurre l'imposta patrimoniale, noi non l’approveremo mai»