“Nessun bocciato e rientro in classe in sicurezza”. Gli studenti alla protesta davanti al Miur

EMBED

(Agenzia Vista) Roma, 6 maggio 2021 “Non si possono dare debiti n bocciare in questo anno così difficile. Chiediamo che il ministero faccia gli interessi degli studenti e non dei privati. Dobbiamo rientrare a scuola in sicurezza” sono le voci di alcuni studenti scesi in piazza davanti al Ministero dell’Istruzione per chiedere tra le altre cose un rientro in classe in sicurezza. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

Movida, Gianluca Vacchi in consolle a Roma e il pubblico balla (senza mascherine)