Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, evade dai domiciliari e scappa a nuoto: la fuga via mare del 39enne

EMBED

Evaso dagli arresti domiciliari, un 39enne di Vico Equense ( Napoli) è stato sorpreso dai Carabinieri in barca tra l'isola di Procida e Monte di Procida. Accerchiato da una motovedetta dei Carabinieri di Ischia e da due motovedette della Capitaneria di Porto di Procida e Ischia, l'uomo ha tentato la fuga via mare, tuffandosi in acqua e iniziando a nuotare. Seguito lentamente da Carabinieri e Capitaneria, ha percorso diversi chilometri, quasi tutto il canale di Procida, fino al porto di Monte di Procida sulla terraferma. Qui, nonostante la stanchezza, ha tentato una nuova fuga a piedi, ma è stato definitivamente bloccato grazie anche all'intervento dei Carabinieri della compagnia di Pozzuoli. Il 39enne è stato quindi arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale e portato in carcere in attesa di giudizio.