Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Zelensky: «Faremo di tutto per riportare a casa uomini e donne ucraine»

EMBED

«Notizie ottimistiche e molto importanti: 144 guerrieri ucraini sono stati rimpatriati dalla prigionia russa. 59 soldati della Guardia Nazionale, 30 - Marina Militare; 28 - esercito, 17 guardie di frontiera, 9 militari di difesa del territorio, 1 poliziotto. Il più anziano dei liberati ha 65 anni, il più giovane 19. In particolare, 95 difensori dell'Azovstal tornano a casa. Sono grato all'intelligence della difesa dell'Ucraina e a tutti coloro che hanno lavorato per questo risultato. Faremo di tutto per riportare a casa ogni uomo e ogni donna ucraina», le parole del Presidente dell'Ucraina Zelensky in un video postato sui social. / Instagram Zelensky Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Zelensky a Nato: questa guerra deciderà il futuro ordine mondiale