Yemen, esplosioni all'aeroporto di Aden all'arrivo dei nuovi ministri

EMBED

È di almeno 12 morti il bilancio delle esplosioni e della sparatoria che si sono verificate all'aeroporto internazionale di Aden, nel sud dello Yemen, all'atterraggio dell'aereo proveniente dall'Arabia Saudita sul quale viaggiavano i ministri del nuovo governo di unità nazionale. Lo riferiscono fonti mediche e della sicurezza. Fonti del governo citate dall'Independent riferiscono che tra i feriti ci sarebbero vice ministri. L'emittente Al-Hadath Tv ha trasmesso in diretta la prima esplosione, mentre sui social sono state diffuse le immagini del cratere causato dalla deflagrazione.