Virus Cina, gli italiani possono lasciare Wuhan via terra

EMBED
Farnesina al lavoro per aiutare gli italiani presenti a Wuhan e in tutta la regione dell’Hubei, focolaio dell'epidemia del coronavirus. I nostri connazionale potranno lasciare la zona, attualmente isolata, via terra. Dovranno poi sottoporsi a un periodo di osservazione in ospedale. Chi decide di restare avrà un filo diretto con l'Ambasciata italiana. Il bilancio delle vittime in Cina del virus è salito a 56, circa 2000 i casi di contagio. Oltre 55 milioni di persone sono state isolate. È la più vasta quarantena della storia. Intanto gli organizzatori hanno annullato le tradizionali parate del capodanno cinese in programma a Milano e Roma per solidarietà con la Cina.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani