Usa: «Le colonie israeliane non sono più illegali»

EMBED
Le colonie israeliane nei territori occupati in Cisgiordania per gli Stati Uniti non violano più il diritto internazionale. L'amministrazione Trump cancella l'Hansell memorandum, un parere legale del dipartimento di Stato su cui dal 1978 si era basata la politica americana sugli insediamenti israeliani. Plauso del premier israeliano Netanyahu, questa decisione "è un riflesso di una verità storica - che gli ebrei non sono colonizzatori stranieri in Giudea e Samaria. Ira invece dei palestinesi. Per l'Unione europea restano illegali. Intanto l'esercito israeliano ha annunciato di aver sventato un attacco a colpi di razzi dalla Siria.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri